REGIONE EMILIA ROMAGNA | CONTRIBUTI PER PROGETTI DI INSEDIAMENTO E SVILUPPO DI ESERCIZI COMMERCIALI POLIFUNZIONALI

Tutti i dettagli nella
SCHEDA INFORMATIVA

La Regione Emilia-Romagna intende contrastare fenomeni di rarefazione del sistema distributivo e dei servizi e favorire, nelle località scarsamente popolate individuate dal bando, l’insediamento e lo sviluppo degli esercizi commerciali polifunzionali.

Possono presentare domanda di contributo le piccole e medie imprese esercenti il commercio, la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e dei servizi per progetti finalizzati all’insediamento, all’avvio o allo sviluppo di esercizi commerciali polifunzionali come definiti dall’art. 9 della Legge regionale n. 14/99 e ss.mm.ii.

Sono ammissibile al beneficio le spese sostenute al 1° gennaio 2025 e fino al 31 dicembre 2026 riguardanti:

l’acquisizione, la progettazione, la costruzione, il rinnovo, la trasformazione e l’ampliamento dei locali adibiti o da adibire all’esercizio dell’attività d’impresa e l’acquisizione delle relative aree;

l’acquisto, il rinnovo e l’ampliamento delle attrezzature, degli impianti e degli arredi necessari per l’esercizio e l’attività d’impresa;

l’acquisto di un autoveicolo a uso commerciale, purché in regola con le normative vigenti per il trasporto di merci deperibili;

la realizzazione di zone dotate di accesso pubblico alla rete telematica;

la realizzazione di punti di informazione turistica (IAT diffusi)  e di sportelli di erogazione di servizi di pubblica utilità rivolti alla cittadinanza.

l’acquisto di scorte entro il limite massimo del 30% del totale degli investimenti.

Il bando prevede un contributo in regime de minimis, nella misura massima del 60% della spesa ammissibile e per un importo massimo di € 40.000 

Le domande devono essere trasmesse entro e non oltre il 30 settembre 2024 mediante posta elettronica certificata (PEC).